Benvenuto nel sito Web di Schneider Electric

Benvenuto nel nostro sito Web.

Scegli un altro Paese

Welcome the the Schneider Electric French website. It looks like you are located in the United States, would you like to change your location?

Traduisez en francais

Controllo degli accessi NetBotz

Appliance di rete che consentono il controllo locale e da remoto dell'accesso agli armadi NetShelter SX

Protezione degli apparati informatici contro pericoli fisici

Controllo degli accessi NetBotz
  • Caratteristiche

    Il controllo dell’accesso ai rack APC utilizza l’apparecchiatura NetBotz 250 e un kit di manovra per abilitare le funzioni di blocco/sblocco remoto e i privilegi di accesso tramite badge per gli armadi IT. L’apparecchiatura può essere montata in configurazione 0U o 1U ed è progettata per funzionare con rack APC NetShelter SX. I kit di manovra di accesso ai rack sono disponibili con scheda di prossimità a 125 kHz o 13,56 MHz, compatibili con le schede di accesso all’edificio esistenti, se supportate. Gli amministratori possono configurare facilmente i profili di controllo degli accessi per i singoli dipendenti, configurare l’accesso pianificato alle apparecchiature per scopi di manutenzione e visualizzazione di audit trail. Sono disponibili diverse notifiche di allarmi, per l’indicazione di stati di sicurezza compromessi, ad esempio ingressi forzati e posizione del varco.

    Vantaggi

    Disponibilità
    • Registrazione eventi - L'event log consente di ricostruire la tempistica e la sequenza degli eventi che hanno provocato un incidente.
    • Programmazione accesso utente - Dà accesso alle apparecchiature secondo tempi precisi per ogni proximity card configurata.
    • Controllo dell'accesso fisico - Dà accesso alle apparecchiature alle persone autorizzate grazie all’autenticazione tramite proximity card.
    Facilità di gestione
    • Si integra con StruxureWare Data Center Expert - Sistema di monitoraggio scalabile "IT ready" che raccoglie, organizza e distribuisce allarmi critici, video di sorveglianza e informazioni fondamentali fornendo una vista unificata di infrastrutture fisiche complesse da qualsiasi punto della rete.
    • Accessibile via browser - Per visualizzare l'interfaccia utente con un browser. Consente un rapido accesso da qualsiasi punto della rete.
    • Gestione Telnet - Fornisce una sessione telnet , SCP o SSH per l'accesso alla gestione remota.
    • Annullamento del tasto principale (?) (Master key override) - Esclude l’accesso elettronico con una chiave in caso di calo di tensione e per lavori di manutenzione.
    Protezione
    • Sicurezza tramite password - Protezione con password selezionabile dall'utente.
    • Accesso di sola lettura - Un'opzione di sola lettura consente di condividere l'accesso senza rischiare modifiche non autorizzate alla configurazione dei sistemi.