I nostri marchi

Impact-Company-Logo-English Black-01-177x54

Benvenuto nel sito Web di Schneider Electric

Benvenuto nel nostro sito Web.

Schneider Electric al fianco delle aziende italiane a Interpack 2023

Stezzano, BG, Italia

04/05/2023

  • Alla fiera che si apre oggi oltre 100 costruttori di macchine per la filiera del packaging, provenienti da tutto il mondo, presentano soluzioni innovative realizzate con le tecnologie Schneider Electric. Una cinquantina sono italiane. 
  • Schneider Electric dimostra il suo valore come partner di co-innovazione per un settore in cui l’Italia è leader mondiale

Si apre oggi a Düsseldorf Interpack, la più importante e attesa fiera mondiale dedicata alle tecnologie per il packaging, che fino al 10 maggio sarà l’occasione per scoprire le più importanti innovazioni e trend del settore.

Schneider Electric è presente a questo appuntamento, che assume un particolare valore per l’Italia, leader mondiale nel settore con un giro di affari pari quasi a 8 miliardi di Euro, trainato in gran parte dall’export (dati UCIMA, 2022).

Presso lo stand Schneider Electric al Padiglione 5 – A38 della fiera di Düsseldorf i visitatori possono scoprire gli elementi di spicco di PacDrive 3, l’architettura dedicata al packaging parte di EcoStruxure Machine, la piattaforma Schneider Electric aperta, abilitata dall’IoT e interoperabile. Innovazioni come il Lexium MC12, sistema di trasporto Multi Carrier di nuova generazione e i nuovi cobot Lexium, oltre alle proposte specifiche per mercati verticali quali il Food & Beverage e il farmaceutico.

Molte di queste tecnologie sono presenti “dal vivo” in Interpack grazie alle aziende italiane espositrici. Tra di esse infatti una cinquantina presentano macchine e linee equipaggiate con le tecnologie che Schneider Electric sviluppa e offre, creando con i costruttori di macchine italiani un rapporto di partnership, basato sulla capacità di realizzare soluzioni innovative, che incrementano l’efficienza energetica, la sostenibilità e le prestazioni; tutto grazie ad architetture di automazione sempre più digitali e integrate, cui si affiancano servizi di nuova generazione, software e applicazioni.  

A Interpack presentiamo il cuore della nostra proposta per i costruttori di macchine del settore packaging e siamo orgogliosi che le nostre soluzioni aiutino i nostri OEM a creare le soluzioni più innovative, performanti, pronte al futuro. Digitalizzazione, software, meccatronica sono gli assi tecnologici della nostra offerta, ma c’è un’altra parola chiave fondamentale, che è sostenibilità. Ci impegniamo per ridurre al massimo l’impatto ambientale in tutto il ciclo di vita, coniugando questo obiettivo con la flessibilità, la sicurezza e la connettività” commenta Claudio Giulianetti, Vice Presidente, Industrial Automation di Schneider Electric

Guarda il video e ascolta le sue dichiarazioni qui.

Alcuni progetti in evidenza

Le soluzioni sono presentate negli stand di realtà quali ACMA (Gruppo Coesia), ICA, Livetech, OMAG, Reepack, Romaco, SACMI, Universal Pack e molte altre ancora. Le aziende, italiane e non, che portano macchine equipaggiate con tecnologie Schneider in fiera sono raccolte in una apposita guida dedicata, la Machinery Guide.

Gli OEM clienti realizzano con il supporto degli esperti Schneider Electric – che in Italia operano in particolare presso il centro di eccellenza ospitato nella sede di Casalecchio di Reno (BO), nel cuore della packaging valley – macchine e linee capaci di rispondere alle esigenze più complesse delle imprese in tutta la filiera del confezionamento.

  • ICA S.p.A (Stand B05 – Pad.5) progetta e produce macchine automatiche per il confezionamento di alimenti. La macchina RCL1, presentata a Interpack, riempie e chiude capsule monodose in plastica, materiali compostabili o alluminio per caffè, tè, infusi e prodotti solubili in vari formati E’ una soluzione entry-level pensata per piccole produzioni di capsule, in cui i fattori chiave sono il layout compatto e modulare, alta qualità del prodotto finale, cambio formato semplice e veloce, con una capacità di produzione fino a 80 capsule al minuto. Con le tecnologie PacDrive 3 Schneider offre a ICA le più moderne tecniche di controllo del movimento disponibili. Tutto il software di controllo della macchina è sviluppato su un'unica piattaforma e opera su diversi livelli di attività, evitando l'uso di PLC o di tecnologie di vecchia generazione.
     
  • LIVETECH (Stand B47 – Pad.3)  è una realtà specializzata nella progettazione e produzione di sistemi completi di imballaggio primario e secondario, sistemi di pallettizzazione e linee di modellaggio del cioccolato. A Interpack presenta la linea LTL-3F e SERIES - con sistema multi carrier integrato, che offre una soluzione flessibile ed efficiente basata sulla piattaforma PacDrive 3 - in grado di formare, riempire e chiudere le scatole in un design molto compatto, con efficienza, flessibilità e consumo energetico ridotto. La gamma di prodotti Schneider ha offerto a Livetech un'unica piattaforma che facilita e velocizza i tempi di programmazione e rende la gestione del progetto molto rapida; questa agilità va a vantaggio anche del cliente finale, che opera su un sistema facile da gestire.
     
  • SACMI Packaging & Chocolate (Stand E05, Pad.4) presenta a Interpack una nuova generazione di macchine incartatrici con l'HTB, l'ultima soluzione dello storico marchio Carle & Montanari. HTB è progettata per incartare tavolette e barrette di cioccolato in foglio di alluminio saldato all'interno e in cartoncino o carta piegata all'esterno, con prestazioni record: è la più veloce sul mercato, arrivando fino a 250 confezioni al minuto. Il tutto senza compromessi in termini di delicatezza del prodotto, qualità dell'incarto e capacità di gestire materiali green. Schneider Electric si è rivelata il partner più avanzato per sviluppare una macchina all’avanguardia nell’industria dolciaria, intelligente, adattabile e precisa: grazie alle tecnologie green per la gestione del movimento, consente un risparmio energetico del 40% nonostante il suo livello di complessità.

Ulteriori informazioni e risorse

Adozione della piattaforma di certificazione Wiztopic con tecnologia Blockchain

Dal 2 ottobre 2019, per salvaguardare le comunicazioni, Schneider Electric ne certifica i contenuti in Wiztrust. È possibile controllare l'autenticità sul sito Web Wiztrust.com relativamente alle comunicazioni aziendali.
Visualizza comunicato stampa (pdf, 185 kb) Si apre in una nuova finestra
Condividi questa pagina: